Sfida la tua dolce metà con l’app Desire!

Che cos’è Desire?

La recensione di oggi è un po’ diversa dal solito. Niente sex toys vibranti stavolta. Parliamo infatti di un applicazione da usare insieme alla vostra dolce metà.

Desire è un applicazione per coppie disponibile sia per Android che per iOS. E un gioco in cui sfidare il proprio partner a fare dei giochi erotici. E possibile scegliere tra tantissime sfide oppure crearne di proprie. Ci sono varie categorie tra cui scegliere, come per esempio ‘Sensazioni d’amore‘, ‘Gioco di ruolo e fantasie‘, ‘All’aperto‘ e tante altre.

Non è un app tipica del genere sfide erotiche. Se di solito sono i dadi a decidere cosa dobbiamo fare, oppure abbiamo una lista di posizioni Kamasutra da eseguire, qui è la coppia a decidere tutto. A seconda delle vostre fantasie e dei vostri desideri potete scegliere sfide più romantiche oppure più spinte. Le categorie sono davvero tante e le sfide sono tutte molto creative ed interessanti. Ma nel caso desideriate qualcosa di specifico potete scriverle voi le sfide! Potete diventare autori nella comunità di Desire (tutti gli altri utenti possono vedere le sfide ed inviarle al proprio partenr). Oppure potete scrivere delle sfide private che solo il vostro partner può vedere. La complicità della coppia e la creatività sono al centro di quest’applicazione.

Caratteristiche gioco

Una caratteristica molto interessante del gioco è il sistema di punti. Ci sono tre livelli di “difficoltà”: Mild, Spicy e Chili. Più difficili sono le sfide e più punti valgono. Quando si invia una sfida si sceglie in quanto tempo il nostro partner deve completarla (da 1 ora a 30 giorni). Se la completa guadagna i punti. Altrimenti li perde. Il sistema di punti quindi crea competizione nella coppia. Ognuno pensa “voglio vincere io” e questo porta a fare sempre più sfide! Non so cosa ne pensate voi ma io credo sia geniale! Più sfide = più sesso = più intimità!

L’app è concepita in modo da aumentare l’intimità della coppia e per farlo non usa solo le sfide. Certo quella è la base del gioco, ma ci sono altri modi di interagire col proprio partner tra una sfida e un’altra. Abbiamo per esempio una chat privata dove inviare messaggi, GIF e foto. Una particolarità (che ho scoperto mesi dopo aver iniziato ad usarla…) è la possibilità di pixellare le foto prima di inviarle, per creare un effetto vedo/non vedo in punti strategici 😉

C’è un Diario in cui potete scrivere delle vostre serate insieme, per ricordare i momenti più belli. Potete annotare se è stata eccitante o rilassante, se avete fatto un viaggio o siete andati fuori a cena. E potete aggiungere i vostri commenti sulla serata. E un’ottimo modo per dire al vostro partner quanto vi ha resi felici.

L’app è stata fondata con lo scopo di avvicinare le coppie nella vita reale. Le sfide sono infatti da fare nella vita reale. Ma il sesso non è l’unica componente importante in una relazione. Abbiamo infatti anche l’opzione di invitare il nostro partner fuori a cena oppure ad un concerto o un evento. L’app ci mostra ristoranti ed eventi nei dintorni. L’invito viene inviato in forma di sfida, proprio come le sfide erotiche, con punti e tempo entro cui farlo.

LGBTQ+

Questa particolare caratteristica merita un paragrafo a parte. Desire è un’app inclusiva e gay friendly. Te ne rendi conto dalla prima schermata di iscrizione. E infatti possibile scegliere un partner di qualunque genere, qualunque genere tu sia. Ma non si sono fermati solo a quello. Tutte le sfide infatti sono concepite in modo neutro. Non hanno un genere specifico e potrebbero essere inviate a partner di qualunque genere. E davvero bello vedere applicazioni inclusive fin nei minimi dettagli. Da donna bisessuale ho apprezzato moltissimo questa caratteristica. 

Considerazioni finali

Io ed il mio lui la amiamo. Ci ha permesso di sperimentare ancora di più e di divertirci tantissimo! Le sfide sono molto creative e per niente banali. Se volete provarla potete trovarla qui. Fatemi sapere cosa ne pensate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *